Corso: CORSO PRIMO SOCCORSO

Tipo: nuovo

Livello di rischio: nessuno

Luogo: SABBIO CHIESE, VIA MAGNO 18/B

Data: 01/10/2018

Ora inizio: 13:30:00

Durata ore: 12/16


Prossime date: 04/10/2018     08/10/2018


CORSO PRIMO SOCCORSO

Anche il primo soccorso rientra tra gli aspetti della sicurezza sul lavoro legiferati all’interno delTesto Unico. Il D.Lgs 81/08 definisce gli aspetti delprimo soccorso aziendale, dal corso di formazione alla gestione di eventuali emergenze inerenti la necessità di tutelare la sicurezza dei lavoratori in caso di incidenti sul luogo del lavoro. Nello specifico l’art.45 definisce in modo particolare quali sono gli obblighi del datore di lavoro e quali sono le caratteristiche strutturali che un luogo di lavoro deve avere per essere a norma con la legge e soprattutto sicuro per le persona che quotidianamente vi lavorano.

  1. Il datore di lavoro, tenendo conto della natura della attività e delle dimensioni dell’azienda o della unità produttiva, sentito il medico competente ove nominato, prende i provvedimenti necessari in materia di primo soccorso e di assistenza medica di emergenza, tenendo conto delle altre eventuali persone presenti sui luoghi di lavoro e stabilendo i necessari rapporti con i servizi esterni, anche per il trasporto dei lavoratori infortunati.
  2. Le caratteristiche minime delle attrezzature di primo soccorso, i requisiti del personale addetto e la sua formazione, individuati in relazione alla natura dell’attività, al numero dei lavoratori occupati ed ai fattori di rischio sono individuati dal decreto ministeriale 15 Luglio 2003, n. 388 e dai successivi decreti ministeriali di adeguamento acquisito il parere della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.
  3. Con appositi decreti ministeriali, acquisito il parere della Conferenza permanente, acquisito il parere della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, vengono definite le modalità di applicazione in ambito ferroviario del decreto ministeriale 15 luglio 2003, n. 388 e successive modificazioni.

   Torna all'elenco